Ormai la considero una tradizione,una classica dell’estate nel Parco del Pollino.Parlo delle gole del Raganello:almeno una volta l’anno risalire le gole del Barile (il ramo alto del Raganello) o discendere il ramo basso da Pietraponte( S.Lorenzo Bellizzi)fino al Ponte del Diavolo a Civita.Sei ore di intense emozioni,sempre a contatto con l’acqua che ci accompagna col suo brusio sommesso.Quest’anno un gruppo nutrito e ben affiatato:Massimo,Fulvia e Salvatore del Soccorso alpino,Domenico del CAI Cosenza,Vincenzo ed io,CAI Castrovillari.

L’emozione è grande :quando si varca l’ingresso di questo santuario della natura lo spettacolo che essa ti offre è grandioso:osservare luoghi come Pietraponte,un enorme macigno staccatosi nella notte dei tempi a monte ed andatosi ad incastrare fra le due pareti del canyon;le formazioni di travertino con stillicidio d’acqua tutt’intorno;la stretta forra d’Illice attraversata dall’omonimo ponte, imbruttito però da antiestetiche impalcature metalliche;la soleggiata Conca degli Oleandri;la Tetra fenditura,dove i raggi del sole non raggiungono mai il fondo delle gole;la Frana Ciclopica,un cumulo di blocchi mastodontici ammassati uno sull’altro;la Grande muraglia,perfettamente strapiombante,e alla fine il Ponte del Diavolo che segna la fine del percorso,ricostruito due anni or sono dal crollo dell’originale.

E mentre ci destreggiamo fra i massi affioranti e odorosi oleandri,immani pareti alte centinaia di metri ci osservano con pacato silenzio.Ma qui non dobbiamo scordarci che gli estranei siamo noi,piccoli piccoli di fronte a tutto ciò e con la consapevolezza di muoverci sommessamente,con prudenza e rispetto,badando a non disturbare la fauna e a non lasciare traccia del nostro passaggio.

Vi lascio con la fotogallery dei tratti salienti e più caratteristici delle gole.

Nella colonna a fianco la clip girata durante l’escursione.

 

 



6 Commenti to “Ritorno al Pollino tra gole e forre.2° parte:Il Canyon del Raganello”

  1.   edva Says:

    grazie di cuore Master!
    mmmm …
    cmq vedo che hai sistemato il tuo blogghino niente male!
    complimenti, davvero bello!

    mi prenderò un po di tempo per leggere tutti i nuovi articoli ok!
    le tue foto sono sempre una meraviglia!

    un salutone …edva…**

  2.   edva Says:

    ah dimenticavo…
    auguri anche a te ,vedo che hai superato le 50.000 visite!
    ciaooo…

  3.   mushin Says:

    che meraviglia di foto :)
    grazie master

    a presto
    un carissimo saluto
    mu! :O)

  4.   angela Says:

    …Grazie,caro Master perchè ci dai con le tue fantastiche foto la possibilità di tuffarci con te in questo magnifico mondo naturale…” muoverci sommessamente,con prudenza e rispetto,badando a non disturbare la fauna e a non lasciare traccia del nostro passaggio.”bè a leggere questa descrizione mi commuovo,vi ammiro e vi invidio…come vorrei essere con voi!…un abbraccio

  5.   mushin Says:

    grazie master :)
    del passaggio e del commento che mi hai lasciato

    a presto!
    un carissimo saluto e buona giornata
    mu! :o )

  6.   raffaebasta Says:

    uh, è vero! complimenti per il grandioso traguardo delle 50000 visite!